glifosato

Video: La menzogna sul glifosato

L’uso del glifosato in agricoltura è stato approvato per la prima volta negli anni settanta del XX secolo e negli anni a seguire ha ricevuto approvazione in 130 paesi del mondo (dati 2010), tra cui l’Europa. Il suo uso ha conosciuto un grande impulso per via dell’associazione con colture transgeniche in cui era stata indotta […]

olio di palma

Video: olio di palma che cos’è, perché si usa e soprattutto fa male?

Olio di palma e di palmisto sono ingredienti alimentari molto comuni nelle regioni di produzione. In Europa e Nord America progressivamente dalla seconda metà del XX secolo, per motivi commerciali, si sono diffusi nell’industria alimentare come succedanei di altri ingredienti più costosi. La sostituzione è stata resa possibile da un analogo comportamento organolettico e produttivo. […]

barbarea vulgaris

Barbarea vulgaris

Barbarea vulgaris è una pianta erbacea biennale o perenne, eretta, alta fino a 70-90 (-120 cm), glabra (tranne la sua base che è rivestita a volte fine peluria), generalmente assai ramificata alla base , con fusti eretti, striato-angolosi, internamente ricchi di fibre, molto tenaci, terminanti in racemi fioriferi allungati, compatti, che portano numerosi piccoli fiori […]

Blockchain nella tracciatura dei prodotti Biologici

Blockchain nella tracciatura dei prodotti Biologici

Nel mercato agroalimentare odierno la difficoltà nel certificare l’origine e la qualità di un prodotto agricolo è un problema del consumatore tanto quanto delle aziende agricole e della GDO, che grava sul business e sull’autenticità dei prodotti agricoli del coltivatore. Un aiuto arriva dalla tecnologia Blockchain nella tracciatura dei prodotti Biologici, la stessa utilizzata dalle […]

EY Wine Blockchain

Video: EY Wine Blockchain

EY Wine Blockchain la prima soluzione al mondo per la tracciatura della filiera di produzione del vino, che permette la autocertificazione dell’intero processo produttivo. L’utilizzo della tecnologia Blockchain garantisce a tutti gli stakeholder l’intera tracciabilità della filiera di produzione e la trasformazione dei prodotti agricoli (in particolare BIO e DOCG), consentendo di certificarne la qualità, […]

la coltura idroponica

Video: un esempio di coltura idroponica

La coltura idroponica è una delle tecniche di coltivazione fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte (argilla espansa, perlite, vermiculite, fibra di cocco, lana di roccia, zeolite, ecc.). La pianta viene irrigata con una soluzione nutritiva composta dall’acqua e dai composti (per lo più inorganici) necessari ad apportare tutti gli elementi indispensabili […]

le erbe aromatiche

Video: coltivare le erbe aromatiche in casa

Le erbe aromatiche belle, buone, profumate:  sono perfette per un piccolo orto in vaso da coltivare nei mesi invernali. Ecco alcune idee e qualche piccolo consiglio per farle crescere in casa. L’inverno è la stagione perfetta per coltivare un piccolo orto in vaso, nel calduccio della vostra casa. Le piante perfette per questo periodo sono […]

il luppolo

Le proprietà curative del luppolo

Il luppolo è una pianta erbacea perenne, caducifoglia e latifoglia, con rizoma ramificato dal quale si estendono esili fusti rampicanti che possono raggiungere i 9–10 m di lunghezza, può vivere dai 10 ai 20 anni. Le foglie sono cuoriformi, picciolate, opposte, munite di 3-5 lobi seghettati. La parte superiore si presenta ruvida al tatto per […]

effetto biologico

Video: l’effetto biologico

Effetto biologico, la versione tradotta in italiano del celebre filmato svedese su alimentazione e assunzione di pesticidi: bastano due settimane di consumo di alimenti biologici in sostituzione di quelli convenzionali per far scomparire dall’organismo la presenza degli anticrittogamici, degli insetticidi e degli altri pesticidi chimici di sintesi in essi contenuti. Fonti foto: Pixabay Condizioni d’uso: […]

asparago selvatico

Asparago selvatico

Asparago selvatico è una pianta erbacea perenne, alta 40-150 cm, con rizomi brevi e numerose radici fascicolate; dai succulenti getti primaverili (turioni) si originano fusti eretti, glabri, flessuosi, ramosissimi, con fascetti di 3-9 cladodi (false foglie) molli, capillari. Fiori (maggio-giugno) piccoli, solitari o a due al termine di un sottile peduncolo articolato, di colore bianco […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: